Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Editoriale del Direttore Gaetano Tolomeo del 27/05/2014

Gaetano Tolomeo 27 maggio 2014 0 1.209 Visite Totali
Editoriale del Direttore Gaetano Tolomeo del 27/05/2014

Pippo Inzaghi e’ il nuovo Allenatore del Milan, non sono bastati i 35 punti conquistati in 19 partite e i tanti numeri a favore a Clarence Seedorf per essere riconfermato e guidare la Rinascita del Milan. Silvio Berlusconi, sentiti tutti i suoi collaboratori ha deciso di sollevare dal l’incarico il Tecnico Olandese e di affidare la Ricostruzione del Milan a Filippo Inzaghi. Pippo e’ un’altra bandiera e a lui auguro di cuore tutto il bene possibile, diedero sulla panchina della mia squadra del cuore e spero si volti pagina, la si smetta di fare polemiche e si pensi finalmente al bene primario, il Milan. Voglio lanciare un appello ai miei amici e colleghi giornalisti, Pippo e’ un pezzo di cuore Rossonero come lo era Seedorf, cerchiamo di essere compiacenti e pazienti, diamogli il tempo e modo anche di sbagliare, non attacchiamolo subito al primo errore e mettiamolo in condizione di fare bene, ha allenato e bene la Primavera, ma la prima squadra e’ un altra cosa, sono stato vicino a Seedorf lo farò anche con “Pippo Mio”, io amo i colori Rossoneri e non mi fermo sportivamente parlando alle persone ma sono legato ai colori alla maglia all’amore per il Milan. Voglio salutare con un grande abbraccio il mio amico Clarence Seedorf, grande giocatore e grande uomo, arrivato in un momento difficile del Milan e ha pagato i danni creati da 3 anni e mezzo di sciagurata gestione tecnica, non mollare Clarence sei un bravo Allenatore, ti auguro una lunga e vincente carriera, te lo meriti Amico Mio. Adesso sotto con il 4-3-1-2, con 4 innesti buoni questa squadra potrà giocarsela in campionato Forza Pippo, in bocca al lupo e mi raccomando, tira sempre dritto per la tua strada, prendi per mano il Milan e trasmettigli la tua carica, il tuo spirito e la tua voglia di vincere, che ti hanno sempre contraddistinto in tutta la tua carriera di calciatore. Il Direttore Gaetano Tolomeo