Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Caro Milan ti scrivo … Il piu’ grande errore è stato azzerare tutto, bisognava dare continuità all’Era Berlusconi.

Gaetano Tolomeo 17 dicembre 2017 0 8.033 Visite Totali
Caro Milan ti scrivo … Il piu’ grande errore è stato azzerare tutto, bisognava dare continuità all’Era Berlusconi.

Sono anni che mi ripeto, prima della cessione della Società dicevo: I nuovi proprietari devono ripartire da Berlusconi e pretendere la sua presenza nella nuova Società. Subito dopo la cessione dissi: Peccato che Berlusconi non abbia accettato di restare nel Milan insieme ai nuovi proprietari, adesso spero che Fassone dia continuità a 31 anni “Memorabili”. Cosa hanno fatto? Eliminato tutto, uomini, simboli e mentalità dell’ Era Berlusconi, il piu’ grande errore, l’unica cosa da non fare, l’unico modo per non fare bene. Mi dispiace molto dire certe cose, ma devo dirle per il bene del “Mio Milan”, 8 anni ininterrotti di viaggi al seguito del Milan, per me anche le partite a Milano sono una trasferta, io, per lavoro, vivo a Paestum, ma mai, fino all’inizio della Stagione 2017/18, non mi sono perso mai piu’ di 2/3 partite all’anno del “Mio Milan”, sempre presente la mia testata “Paestum Cilento TV” (Regolarmente iscritta al Tribunale di Salerno e in possesso dell’Autorizzazione della Lega Calcio Serie A e B per il “Diritto di Cronaca”) e con la mia Organizzazione di Produzioni Televisive “ITA TV”, 26 collaboratori sparsi in tutta Italia, ogni settimana come minimo siamo su 6 campi tra Serie A e B. In Primo piano il Milan, con “PennaRossoNera” (in Italia e all’Estero), poi le altre su “Il Calcio è Servito, presenti sempre e comunque ovunque, tutti gli eventi Milan e tutti gli eventi del Calcio Italiano e Internazionale, Nazionale Italiana compresa. “Ho e Abbiamo”, io e i miei collaboratori, difeso sempre i colori “RossoNeri”, i nostri ragazzi, la nostra Società, i nostri Tifosi, siamo sempre stati composti, discreti ed educati, professionali e rispettosi delle regole, ho sempre preteso da tutti massima correttezza e l’ho contraccambiata. Ho visto, valutato ed osservato la nuova Società, reputo che a parte Massimiliano Mirabelli, Ringhio Gattuso e alcune figure professionali all’intero della Società, hanno e stiano lavorando bene, gli altri debbano farsi per prima cosa un grande bagno di umiltà, poi un bell’esame di coscienza e poi gli consiglio di andarsi a studiare un po’ la “Storia, la Gloriosa Storia del Milan” e sopratutto quella degli ultimi 31 anni, che prima di portare 29 “Titoli” ha fatto la storia del Calcio Italiano per: Organizzazione, Rispetto, Professionalità ed ha cambiato il modo di “Giocare al Calcio e di Gestire una Società”, importando dal Mondo dell’ Imprenditoria e dello Spettacolo “Principi, Modi di Lavorare e di Porsi” completamente diversi da quelli usati fino al Febbraio 1986, quando, per “Sorte del Popolo RossoNero e del Calcio”, Silvio Berlusconi rilevo’ il Milan. Io e la mia Testata resteremo sempre vicino al Milan, non lo lasceremo in balia di nessun Dirigente, il Milan è di tutto il “Popolo RossoNero”, solo che io mi limitero’ a seguirlo in trasferta e in giro per l’Europa, è una mia scelta, figlia della nuova “Politica Societaria”, che ha voluto penalizzare “Chi Ama il Milan; Chi lo ha seguito senza mai chiedere niente in cambio, Penalizzare Testate Nazionali solo perchè chiedevano chiarezza e pubblicavano dubbi che anche la UEFA ha riscontrato; Voluto premiare coloro che per 25 anni hanno mangiato, bevuto e festeggiato a spese di Silvio Berlusconi e poi negli ultimi 6 anni lo hanno aspramente criticato e accusato di ogni cosa, dimenticandosi quanto lui abbia fatto per il Milan e che la Storia non potra’ mai cancellare, attenti che il “Lupo perde il pelo e non il vizio”, ora mangiano, bevono e brindano con voi (a vostre spese), ma presto faranno come hanno fatto con Silvio Berlusconi. Il Milan ha sempre avuto un “Ufficio Comunicazioni” d’Eccellenza, Giuseppe Sapienza (Pippo) e il suo Staff sono stati piu’ volte premiati per la loro “Professionalita’, Efficienza e Serietà, mai, nonostante il Presidente Silvio Berlusconi sia stato, dal 1994, impegnato in Politica, il “Nostro Milan” è stato così bistrattato e attaccato dai “Media”, il Milan ha sempre premiato e ascoltato le idee e le critiche delle Testate e dei Giornalisti, adesso vedo troppe cose che non vanno, si premia chi “Offende, chi Attacca” e non chi, come noi, in 8 anni abbiamo preparato e qualificato 5 giovani Giornalisti. Prima di chiudere mi rivolgo al Dott. Fassone, attento caro Amministratore Delegato e Direttore Generale, il Milan da tanto, ma se non lo si rispetta toglie anche tanto, lo dice la storia, lei è una brava persona e un bravo professionista e mi appello a lei, prima di vincere sul campo si vince fuori, così non va, non si allontana chi “Ama il Milan”, chi è sempre stato vicino, chi è cresciuto con il Milan, noi siamo nati e cresciuti Professionalmente con il Milan e sentiamo il Milan dentro, lei deve fare appello a queste persone, a questi professionisti non a chi improvvisa e critica a priori, ma nemmeno a chi non è mai stato vicino al Milan e adesso si è avvicinato, troppi colleghi dal “Cuore RossoNero” si sono allontanati, avete bisogno di “Noi” per un grande “Futuro RossoNero”.
(Seguite “Il Calcio è Servito tutti i Martedì ore 18,00 “Canale Italia 2” (DGT canale Nazionale 280 e Sky canale in chiaro 821. dal 26 Gennaio “PennaRossoNera” sarà in onda ogni Giovedì e ogni “Sabato” “Il Calcio è Servito News”.)

Il Direttore di ITA TV – PennaRossoNera – Il Calcio è Servito
Gaetano Tolomeo