Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Pagella RossoNera

Gaetano Tolomeo 31 maggio 2015 0 2.463 Visite Totali
Pagella RossoNera

Si chiude il campionato 2014-15 per il Milan, bilancio 52 punti, 13 Vittorie, 13 Pareggi e 12 Sconfitte, 56 Goal Fatti e 50 Subiti, momentaneamente 9 posto in Classifica a 35 punti dalla Juventus, a 14 dalla Terza posizione (la Lazio deve ancora giocare) e a 7 punti dalla Genoa ultima squadra ad accedere in Europa League, costretti ad iniziare la Coppa Italia dai Preliminari ad Agosto. Mi sembra alquanto poco caro Pippo per pretendere che si metta in evidenza che il Milan nelle ultime due partite abbia realizzato 6 goal e ne abbia subito solo uno, contro due squadre che ormai appagate, Torino e Atalanta. Caro Pippo, Ancelotti è stato esonerato dal Real Madrid perchè in questa stagione ha vinto solo la Supercoppa Europea e il Mondiale per Club, con questi numeri non potevi essere riconfermato, alleni il Milan non una Provinciale, il calcio è così, l’allenatore se non vince si cambia, che si chiami Ancelotti o Inzaghi. Vorrei solo che qualcuno avvisi Pippo di tutto cio’ e lo porti alla realtà. La partita di ieri, come al solito ha offerto pochi spunti di nota, avrei capito di piu’ l’inserimento di piu’ giovani, non di inserirli negli ultimi minuti, bene Calabria (12′), non giudicabile la prestazione di Di Molfetta (Il suo esordio è durato 4′), ripeto li avrei voluti vedere dall’ inizio insieme ad altri giovani della Primavera, il resto, migliore in campo Bonaventura, bene Pazzini ed El Shaarawy stop, niente altro da ricordare di questa annata pessima e noiosa, che non ha mai visto il Milan giocare da squadra, punto e accapo. Si deve ripartire subito, primo passo il nuovo Allenatore, poi rinforzare la Squadra e pensare a pedalare, perchè io sono d’accordo con il Presidente Berlusconi, la Rosa di quest’anno non era da nono posto, almeno in Europa League si doveva entrare, anche se io ritengo che il giusto sarebbe stato almeno lottare fino alla fine per il terzo posto. Girano tante voci, ma sinceramente quella che vuole Brocchi prossimo Allenatore del Milan la vedo proprio infondata, credo che Brocchi diventerà il nuovo Allenatore in Seconda al posto di Tassotti, non altro, il Milan sarà allenato da uno tra Ancelotti, Mihajlovic, Montella e nelle ultime ore si è fatta piu’ insistente la voce di Lippi, questo succederà solo se entrerà in società Mister Bee. Quest’ ultima ipotesi prevederebbe la figura di un Allenatore giovane, visto che Lippi ha piu’volte detto, che lui da quando ha lasciato la Cina, farà solo il Direttore Tecnico, a qul punto potrebbe essere che Brocchi figuri come Allenatore, ripeto figuri, perchè le decisioni le prenderebbe solo ed esclusivamente l’ex CT della Nazionale Campione del Mondo. Ma siamo entrati nel campo delle ipotesi, io credo che Ancelotti accetti, poi se non dovesse accettare punterei su Mihajlovic, oppure, spererei ancora in un ritorno su Sarri, uno che a lavorare con giovani e ricostruire un progetto e dare una filosofia di gioco è un veramente adatto.

Il Direttore
Gaetano Tolomeo