Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

L’Inter torna “pazza” e rimonta la Lazio.

Roberto Messa 22 dicembre 2014 0 819 Visite Totali
L’Inter torna “pazza” e rimonta la Lazio.

Il ritorno della “Pazza Inter” non significa che i nerazzurri siano vicini ai livelli di qualche anno fa, quando Inter era sinonimo di vittoria. Vuol dire invece che si è ritrovata l’identità di una squadra, o meglio di un club, che con Mazzarri aveva smarrito tutte le caratteristiche peculiari. L’Inter è capace di vincere e di perdere contro chiunque, può rimontare in 5 minuti una partita già persa, tutto questo sempre con grande orgoglio per i colori. Ora con Mancini è tornato questo spirito “pazzo” che, questo sì, è imprescindibile per l’Inter. Le vittorie torneranno con il lavoro e qualche acquisto di mercato. Detto questo, che è già una grande conquista, i nerazzurri hanno giocato un brutto primo tempo, forse condizionati da un modulo sbagliato (il 4-4-2) per gli uomini che in questo momento sono in rosa. Felipe Anderson ha trafitto due volte un incolpevole Handanovic, così il primo tempo si è chiuso 2-0 per i biancocelesti. Mancini è però stato bravo a ridisegnare l’Inter (con il solito 4-3-1-2) e a rimotivare i suoi nell’intervallo. Ne è scaturito un secondo tempo di alto livello. Sugli scudi Kovacic, autentico trascinatore e non solo per il gol spettacolare con il quale ha riaperto la partita, ma anche anche per le responsabilità che si è preso. La rete del definitivo 2-2 è stata siglata da Palacio, che è ritornato a segnare dopo più di 200 giorni dall’ultima volta. Poi un ottimo Marchetti ha negato una gioia maggiore a tutto l’ambiente nerazzuro.