Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Il Milan è Tornato. Scendano dal Carro gli “Scarabocchiatori”.

Gaetano Tolomeo 3 novembre 2015 0 2.187 Visite Totali
Il Milan è Tornato. Scendano dal Carro gli “Scarabocchiatori”.

Il Milan espugna l’Olimpico, batte la Lazio grazie a una bella prestazione da parte di tutta la squadra e incamera la terza vittoria consegutiva in una settimana. I RossoNeri trascinati da da un ottimo Romagnoli in difesa, un elegante e mai domo Bertolacci (fino all’infortunio è stato perfetto), un fantastico Bonaventura, a 4 polmoni Kucka, un Cerci in stato di grazia e ad un apparente dormiente Bacca, letale sotto porta come un cobrs, ha sciorinato una prestazione da grande squadra. Ho citato i calciatori che si sono distinti ma devo dire che ieri sera non sono stati da meno gli altri che sono scesi in campo, Donnarumma sempre attento e vigile su ogni incursione Laziale (un po’ incerto sul goal Laziale ma ci sta, si tratta sempre di un ragazzo di 16 anni), De Sciglio, i suoi miglioramenti sono lampanti grazie alla cura Mihajlovic, Antonelli, sempre piu’ anima RossoNera, Poli, solito guerriero con il coltello tra i denti, Montolivo, anche lui sta avendo vantaggi dalla cura Sinisa, Mexes, finalmente decisivo e concentrato, se decide di fare le cose con la testa è il piu’ serio candidato a giocare al fianco di Romagnoli. Unico neo è Honda, spaesato, mai in partita e purtroppo stanno venendo a galla i limiti di un calciatore valutato piu’ delle reali qualità mediaticamente. Invito tutti i “Criticoni” che sparano a zero ogni giorno sul Milan, su Mihajlovic e su Silvio Berlusconi a meditare e a contare fino a 3 ogni volte che aprino la bocca, mettono mano alla penna o sulla tastiera. posso accettare le critiche e le analisi da Giornalisti con la “G” maiuscola come: Luca Serafini, Franco Ordine, Furio Fedele, Enrico Curro’, Carlo Pellegatti, Tiziano Crudeli, Gaetano De Stefano, ecc, ma non accetto critiche da “Scarabocchiatori” di carta e del web, gente che crede di essere competenti solo perchè stanno ore e ore davanti alla tv a vedere partite di calcio da tutto il mondo, personaggi che si fanno trasportare dagli alti e bassi dei risultati, che non sanno cosa significa il profumo di olio canforato nello spogliatoio, che non hanno mai, nè mai calcato un campo di calcio, che sono convinti di sapere e capire tutto, hanno criticato Mihajlovic, berlusconi, il Milan solo per sentito dire, per sensazioni e per incompetenza, il calcio è un arte, una scienza, che puo’ essere giudicata da 3 tipi di persone: i competenti, gli appassionati e gli incompetenti presuntuosi, ecco gli scarabocchiatori fanno pèarte di questa categoria, loro e i loro fogli cartacei o web che leggono solo loro. Viva il giornalismo e l’informazione competente, non è detto che si deve sempre scrivere a favore, ma l’importante è scrivere bene, documentato e in modo coerente. Sono stato deriso quando difendevo Seedorf, criticato quando criticavo Inzaghi, preso per pazzo quando ho sostenuto Mihajlovic, prima che ne parlassero tutti dissi che per il Milan sarebbe stato adatto o lui o Sarri, definito un pazzo quando dopo lo 0-4 di Milan – Napoli dissi attenzione non buttiamo tutto, il Napoli è una grande squadra, il Milan in fase di ricostruzione, sosteniamo la squadra, ecco questa è coerenza, e’ equilibrio, competenza. Zittitevi e scendete dal carro, il Milan è tornato ma non vi appartiene.

Il Direttore
Gaetano Tolomeo