Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Fassone e Mirabelli professionisti seri. Caro Sconcerti, ecco perchè Donnarumma ha sbagliato.

Gaetano Tolomeo 18 giugno 2017 0 1.248 Visite Totali
Fassone e Mirabelli professionisti seri. Caro Sconcerti, ecco perchè Donnarumma ha sbagliato.

In questi giorni di pura “Pazzia”, tutti si ergono a “Santoni” e a “Depositari della Verita’”. Sconcerti che si schiera dalla parte di Donnarumma e contro il Milan, dichiarando, che il Milan in passato ha “rubato” bandiere a squadre Italiane, forse ancora non ha digerito il passaggio di Rui Costa e Montolivo, dimenticando che il Milan ha sempre pagato e ha avuto sempre un ottimo rapporto con tutte le società, forse ha confuso il Milan con la “Signora” di Torino, che va comprando a suon di milioni di euro, senza trattare con le società, vedi le ultime operazioni con Napoli, Roma e ultimamamente con la Lazio. Vorrei solo dire al dott. Sconcerti che il risentimento dei Tifosi del Milan è dovuto solo ed esclusivamente al fatto che Gigio Donnarumma si è sempre dichiarato tifoso RossoNero, ha sempre parlato di “Sogno Realizzato”, sempre dichiarato eterno amore al Milan, inoltre la rabbia piu’ grande è stat che lui si è nascosto dietro il suo “Agente” Mino Raiola, i tifosi si sarebbero aspettato almeno una sua dichiarazione. Ecco tutto caro dott. Sconcerti, i tifosi del Milan si sono sentiti traditi da colui che avevano “eletto” nuova “Bandiera”, Gigio ha pochissime colpe, è un ragazzo di 18 anni, che ancora non si è reso conto di cio’ che ha fatto, secondo me è stato spinto verso un errore grossolano. Le colpe maggiori sono da suddividere 60% a Raiola, che doveva prevedere, vista la sua esperienza, le conseguenze di un gesto così scellerato e dissuaderlo e il 40% della Famiglia, che non ha saputo assistere Gigio e proteggerlo da Raiola. Chiarito il primo punto passo a chiarire il secondo: Chiacchieroni da Bar spacciatisi per esperti di calcio in questi giorni hanno “sputato sentenze” contro il Milan, Fassone e Mirabelli, accusandoli un po’ di tutto, è stato chiamato in causa anche Galliani da un non piccolo, ma piccolissimo azionista del Milan, che esce allo scoperto solo quando ci sono discussioni, ma guarda caso non si sente mai quando c’è da parlare positivamente del Milan. Coe si fa ad inventarsi che Donnarumma non ha prolungato perchè la UEFA non avrebbe ritenuta chiara la situazione Societaria e avrebbe bocciato il “Piano Finanziario” del Milan, bloccandogli il Mercato ed escludendolo dalle competizioni Europee. Grande “Fesseria”, come ho già chiarito ieri, nel mio Editoriale, ripeto che:

1) il Milan non e’ stato bocciato, ma ha volontariamente ritirato il piano precedentemente presentato, ha usufruito dei dei 4 mesi previsti dal regolamento per presentare un nuovo piano;
2) Che Mercato gli bloccano al Milan ad Ottobre se il Calciomercato chiude la prima settimana di settembre?
3) Se la UEFA avesse bocciato il piano, il Milan non avrebbe potuto partecipare ai Preliminari e i Play Off di Europa League.

Come dichiarato in mattinata da Raiola, le ragioni del mancato prolungamento sono dovute a questioni di principio, come avevo scritto ieri, dovute a una questione di rapporti tra Milan e Raiola. Per anni l’ “Agente” di origini Noceresi, è stato Referente del Mercato RossoNero, con l’avvento della nuova Società, il duo Fassone – Raiola si avvalgono dell’ Agente Portoghese Jorge Mendes, che ha già portato al Milan Andre’ Silva.
Concludo dicendo che il Milan, Fassone, Mirabelli e i Tifosi sono dalla parte della ragione, Raiola dalla parte del torto insieme ai Santoni che si credono Depositari della Verità e alla Famiglia di Donnarumma, in mezzo Gigio Donnarumma vittima di Raiola e del Sistema che in poche ore è passato da “Idolo della Tifoseria” a Grande Traditore.

Il Direttore
Gaetano Tolomeo