Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Andre’ Silva? Attaccante con i Fiocchi. Çalhanoğlu? Somiglia tanto a Rui Costa. Bonucci? Grande Capitano. Locatelli e Calabria? Colonne del futuro.

Gaetano Tolomeo 9 agosto 2017 0 490 Visite Totali
Andre’ Silva? Attaccante con i Fiocchi. Çalhanoğlu? Somiglia tanto a Rui Costa. Bonucci? Grande Capitano. Locatelli e Calabria? Colonne del futuro.

Amichevole positiva quella sostenuta dal Milan a Catania (che accoglienza, quanto entusiasmo) contro il Betis Siviglia, non bisogna guardare al risultato 1-2 a favore dei Bianco – Verdi di Spagna. Buono l’esordio in maglia RossoNera di Capitan Bonucci, oltre ad essere un grande difensore e un Leader, saranno molto utili a questa squadra la sua grande visione di gioco, le sue aperture e i suoi lanci a tagliare il campo sono di una precisione Svizzera, le sue incursioni in area aprono le difese avversarie, vero “Leader”, vero “Capitano”. Çalhanoğlu, andatura, piedi e testa alla Rui Costa, devo dire che scopro un calciatore di qualità con un piede “Fatato”, elemento che darà lustro al centrocampo. Andre’ Silva, lineamenti da fotomodello, fisico da corazziere, fiuto da Bomber, coraggio da Marine, futuro da campione, il “pupillo” di Cristiano Ronaldo ha un grande futuro davanti, deve solo crescere e studiare da “Campione”, ha tutto per stupire e diventare l’erede del “Pallone d’Oro. Prima di chiudere vorrei evidenziare le prestazioni di due giovani che vengono dal settore giovanile, Locatelli e Calabria. “Loca” ha un futuro da Campione, corre, combatte e sciorina giocate da “Adulto”, deve crescere in continuità e in concentrazione, io credo molto in lui e lo vedo il nuovo “Ancelotti”. “Cala” invece deve credere di più in se e osare di più, ha grandi potenzialità e ha dalla sua anche la duttilità, può giocare indifferentemente sia a destra che a sinistra, credo in lui, farà bene quest’anno, macinera’ molti minuti e chilometri.

Il Direttore
Gaetano Tolomeo